Forze dell'Ordine Italiane... parliamone

Le Forze dell'Ordine Italiane Polizia & Carabinieri: un Forum dove si esprimono opinioni personali e dove si possono raccontare fatti realmente accaduti che ci hanno fatto piacere o che ci hanno fatto arrabbiare relativi agli Agenti delle Forze Armate


You are not connected. Please login or register

VE - Multato in Sedia a Rotelle per Eccesso di Velocita`

Go down  Message [Page 1 of 1]

GAZZETTINO

"""
Si chiama Pietro Matiz, ha 81 anni, è invalido al 100\% e vive al Lido di Venezia. L'Ulss gli ha assegnato una carrozzina elettrica e lui ne sarebbe felice, se lo lasciassero circolare. Ma i vigili minacciano multe e sequestro del mezzo, perché la carrozzina, fornita dalla Ulss, non è in regola con il codice della strada: qualche centimetro in più in lunghezza e larghezza, nove chilometri all'ora di velocità massima in luogo dei sei previsti. E Pietro Matiz, senza poter usare quell'ausilio, si considera «agli arresti domiciliari». Carrozzine come le vorrebbe il Codice, pare non esistano: ci sono solo le norme, irrealistiche ma sacre ed immutabili.

... Una storia paradossale. Matiz, che nonostante la rabbia non ha perso l'ironia, dice di essere stato messo agli arresti domiciliari: «L'agente mi ha detto che se mi avesse trovato ancora a guidare la carrozzella a motore mi avrebbe multato e sequestrato il veicolo». Così è rimasto in casa

Giuseppe Toso, consigliere comunale di Venezia con delega del sindaco ai problemi all'handicap, è ancora più arrabbiato: «È la stessa Ulss a dare quelle carrozzelle che poi non possono essere usate né in strada né per percorrere i marciapiedi». Il guaio, dice Toso, è che il Comune poco può fare se non interessare il ministero dei Trasporti e l'Anci. «Ma almeno - dice Toso - i vigili usino buon senso».

Invito già accolto: a Pietro Matiz è stato comunicato che potrà usare la sua carrozzella elettrica solo sui marciapiedi, solo a velocità ridotta e solo su alcune strade: via Malamocco (dove abita), via Sandro Gallo fino a via Morosini, il Lungomare, un pezzetto di Gran Viale fino a via Scutari. «Che dire? Ero agli arresti domiciliari, adesso ho la libertà condizionata».

"""


CIAO A TUTTI,
qui si sta arrivando al colmo dell'assurdo... non solo tutti gli stupidi divieti per modificare le Auto ed i limiti di velocita` dei tempi della Topolino irrispettabili con le Auto moderne, no, ora le Multe si fanno anche alle carrozzelle perche` vanno a 9Km/h anziche` 6, magari perche` in discesa.
La cosa piu` simpatica e` quella che apparentemente non esistono carrozzine che rispettano le normative Italiane in termini di Dimensioni e Velocita`, eh gia`, perche` di certo, il nostro povero invalido amico non si e` presentato ad uno dei Bep's Shop a dare una pompata di Tuning alla sua carrozzina montando un Motore elettrico piu` potente abbinato ad un Kit di Spoiler che hanno sovradimensionato la sua carrozzina... il povero Sig. Pietro, ha avuto la carrozzina cosi` fornita dall'ULSS.
l'ULSS dal canto suo, ben poco puo` fare: le aziende che costruiscono mezzi di questo tipo, non sono moltissima in giro per il mondo, e di fatto, l'Italia e l'unico Paese in cui ci sono nromative che impongano dei limiti di questo tipo, quindi, le aziende produttrici, non investono per produrre una carrozzina solo epr l'Italia ed un'altra per il resto d'Europa, cio` creerebbe solo costi di produzione in piu` per motivi futili, tra l'altro mai contestati prima d'ora.
Cosi` l'ULSS si trova di fronte alle aziende produttrici di carrozzine che dicono: "ecco il nostro prodotto: prendere o lasciare!"
Quindi, l'ULSS e` forzata a prendere carrozzine non a norma in quanto, a quanto pare nessuno produce carrozzine a norma Italiana (l'italia e` sempre un po' speciale), ma la cosa piu` scandalosa e` quella che un Vigile Urbano, che non sa come passarsi il tempo, si e` messo a rilevare la velocita` di un invalido ultra ottantenne in carrozzella, gli ha dato l''alt' ed ha pure avuto il tempo di mettersi a prendere le misure del mezzo con il metro per poi intimargli di non farsi ribeccare piu` in giro con quel Veicolo altrimenti glielo sequestra.
Fortunatamente il consigliere Comunale ha avuto il buon senso di concedergli delle aree nelle vicinanze di casa in cui circolare con il mezzo fuori regola... ma perche` solo a lui?
E tutte le altre centinaia di carrozzine che circolano per l'Italia che sono fuori regola?
Adesso, il Sig. Pietro si sta impegnando al massimo epr mobilitare qualcosa nel ministero della sanita` affinche` vengano riviste le normative e si adattino a quello che e` il resto del mondo.
Personalmente, trovo il limite dei 6Km/h abbastanza ridicolo anche per una carrozzina, anche a 15Km/h non sarebbe un grave problema circolare specialmente quando si sa, che l'Autonomia di tali mezzi e` comunque limitata, mentre per quanto le dimensioni, se nel resto d'Europa le normative accettano quei 9cm in piu`, forse, e` l'Italia che deve rivedere la norma...
SALUTI

View user profile http://fdoitaliane.forumotion.net

Back to top  Message [Page 1 of 1]

Permissions in this forum:
You cannot reply to topics in this forum